38 gradi e fine lavori

Pedalo veloce, sono in ritardo…

Il cestino dove di solito metto pina non è fatto per quel tipo di corsa. Mi vien paura che si stacchi ogni volta che prendo un marciapiedi. Anche se è vuoto, cioè pina non c’è.

Finalmente inizio a vederlo

Svolto in melchiorre gioia e lo vedo: il palazzo dell amministrazione di un po’ di tempo fa…(https://parodiedirelazioni.wordpress.com/wp-admin/post.php?post=1701&action=edit)

Vedo l’orologio che indica anche la temperatura: 38 gradi

miseria…

Che poi finché vai in bici non ti accorgi del caldo.

Poi ti fermi e lo capisci.

Non mi accorgo neanche che, al posto della solita folla di motorini e bici, lo spiazzale davanti all’ingresso è vuoto. Lego la bici ansimando, poi entro e già ho il documento in mano….ma la tizia all’ingresso mi dice: no! si sono trasferiti…in via xxx…ora non ricordo…le chiedo: dove si trova? (se mi dice lambrate m’ammazzo)

dietro l’alcatraz…la discoteca..(ok là vicino)

so dove si trova perché ho vissuto anni fa in zona, ma solo per quello

faccio difficoltà con il mondo della movida milanese…i nomi e i riferimenti geografici si confondono

comunque niente esco e allora lo vedo…tutto il marciapiede vuoto

giusto un motorino e due bici… una delle quali è la mia

cacchio

finisce un’epoca allora

e adesso che fanno del palazzo? no perché là dentro sembra il castello di dracula tipo

e vuoto fa ancora più impressione

no davvero cosa succede ora?

il nuovo palazzo è un’altra cosa, innanzitutto molto più piccolo e moderno.

Ho protocollato un altro documento della pratica fruvelia, questa volta la copia timbrata l’ho conservata a dovere, per evitare di impazzire a cercarla quando servirà.

Si tratta della stessa pratica dello scorso anno…cioè non proprio…l’anno scorso era un “avanzamento lavori”, quest’anno invece è proprio una “fine lavori”

questo in realtà è tutta una metafora credo della mia storia col principe.

senza principe in fondo ci sto bene, ormai è davvero un po’ che non ci si sente e inizio ad essere abbastanza sicura di essermelo lasciato alle spalle

vedrai principe che staremo meglio entrambi… meglio anche tu (ma solo se ti prenderai cura di te stesso)

io ti consiglierei un cagnolino

tipo pina

 

a proposito pina ha deciso che vorrebbe fare dei cuccioli

lo voleva talmente tanto che ora pensa di essere incinta (cioè è in gravidanza isterica)

quindi niente a ottobre si sposerà, le (e mi) faccio questo enorme regalo

(a te Principe -ti stupirò- ma un nipote peloso lo affiderei)

<3

 

 

su yahoo answer ho letto questo https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20110115064421AAsl0tC:

“Il lavoro sul personaggio è uno dei cardini dell’arte drammatica; in genere un personaggio non risponde alle regole della vita reale, ma piuttosto è un insieme di caratteristiche di molte persone (spesso di un’intera generazione) e racchiude nel breve tempo della rappresentazione un tempo molto più lungo, non di rado l’intera esistenza. Nella compressione di tutti questi fattori sta la forza delle grandi interpretazioni”

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *