sessoinchat (Tizio1 e Tizio2)

Settimana scorsa, alle prese con una lista match troppo lunga…sfoltivo. Quelli con cui non mi ero mai scambiata neanche due parole… via. E poi quelli sposati/fidanzati…via Con uno (fidanzato) ho fatto davvero fatica… un figo pazzesco e molto gentile..e onesto (cioè me l’ha detto) (cmq nonononono… questa cosa dell’empatia di genere è iscritta nel mio

Continua

diventare #mistertinder

e’ passata solo metà settimana, ma PESANTISSIMA sul lavoro mi sono incavolata di brutto, e ci sono rimasta malissimo (a volte le persone sono solo deficienti e basta) oggi poi una collega è stata male (nulla di grave)… ma a momenti sveniva…le ho infilato le braccia sotto le ascelle e ho sentito il suo peso

Continua

amore, passione e tanta pazienza

L’amore è tornato di moda, mi pare guardando alcune pubblicità (la prima che me lo fece pensare fu qualche tempo fa quella dove ci sono due seduti imbarazzati al bar, poi lui improvvisamente si alza, prende coraggio e bacia la tizia… e poi si vede lui volare giù da un tetto…mi pare fosse una marca di

Continua

tinder/tender (part 1)

giornate difficili… su tutti i fronti, in tutti i sensi quando qualcosa va male poi a ruota tutto il resto… l’ultima: allagamento improvviso in casa… che pppalle anyway poi arriva sempre qualcosa a perturbare le cose questa volta positivamente però mi ha scritto tommaso… ma sulla mail del blog, raccontandomi un po’ la sua esperienza

Continua

Il lavoro e gli sfigati

Ho sentito finalmente alessandro (a cui volevo chiedere un consiglio per uscire dal tunnel principe/angelo… ma poi avevo già deciso da sola di scegliere me stessa, quindi gli ho solo raccontato le peripezie del mio <3 ) e ho poi conosciuto un nuovo ragazzo col quale però la questione si è subito spostata, fin dalle prime

Continua

amore, sesso e filosofia

Ieri sera ero a cena fuori con uno dei miei più cari amici, entrambi affamati riuscivamo solo a ingurgitare, mentre gli altri commensali più civilmente conversavano di fronte alle portate… Ma c’erano due che più che conversare urlavano… parlavano di politica… poi ad un certo punto il discorso si è allargato… tipo ai giovani: “ma

Continua

Giorgio e le parodie

Non ho più sentito gabriele, quello (impegnato) che cercava qualcuno con cui fare sesso al telefono (“io non faccio sesso al telefono, ma se vuoi ci chiamiamo lo stesso”, “ok”.. ma poi appunto s’è perso per strada..)

Continua

1 2 3 4 5